Facemmo l’amore una notte di Maggio di Domenico Andrea Schiuma

Copertina romanzo

FACEMMO L’AMORE UNA NOTTE DI MAGGIO
di Domenico Andrea Schiuma

 

Formato Kindle prezzo: 1,99€
Lunghezza stampa: 147 pagine
Editore: Lettere Animate
Pubblicato il: 20 Marzo 2015
Genere:

 

 

 

 

trama presentazioni

 

Nicola Mastrogiovanni vive un’infanzia difficile. La piccola casa in cui abita si trova in un condominio in cui la convivenza con i vicini è piuttosto difficile. La madre, Rosalba, è una donna dal carattere piuttosto docile e remissivo. Simone, il padre, è un operaio dal temperamento estremamente duro e maltratta la moglie. A causa del clima che si respira in casa, Nicola Mastrogiovanni non riesce a creare rapporti di amicizia con gli altri bambini che conosce. Quando frequenta la seconda elementare, il padre, frustrato dalla perdita del lavoro, dalla casa-bettola in cui vive e dall’amore ormai svanito per la moglie, scappa. La madre vive un periodo durissimo e Nicola sente il dovere morale di aiutarla. Rosalba apre una tabaccheria. Nicola, studente non molto brillante, quando può va ad aiutarla. Al termine degli studi superiori, Nicola inizia a lavorare a tempo pieno nella tabaccheria. Nel frattempo, ha sviluppato con la madre un rapporto di complicità malato, quasi maniacale, che gli impedisce di aprirsi alle altre persone. Eppure, a Nicola piace ascoltare quello che le altre persone si dicono. Questo è il suo vizio. Origlia le conversazione degli altri, in tabaccheria, fuori dal negozio, anche quando sta semplicemente passeggiando con la madre.
Ben presto, Rosalba si ammala e muore. Nicola è ormai adulto, ma per lui il dolore per questa perdita è fortissimo. A un mese e mezzo dal decesso, non riuscendo a distrarsi dalla sofferenza per la madre, prende una decisione radicale: chiude la tabaccheria per un mese e parte. Destinazione: l’ultima fermata del primo treno. Nicola arriva così a Bari. Il primo giorno, sfogliando un giornale locale, legge un articolo riguardante un uomo scomparso da un paesino della provincia.
Nicola esplorerà la città, scoprendone gli angoli più belli e interessanti. Ma non perderà il vizio di origliare le conversazione delle altre persone.

 

 

 ACQUISTALO SUBITO

 

 

 

L’AUTORE

Sono nato a Modugno il 7 maggio 1995. Scrivevo fin da piccolo, ma ho capito di essere appassionato solamente al liceo. Mi piace anche leggere, suono la chitarra classica e guardo un film appena ne ho il tempo. Adesso frequento la facoltà di Scienze Politiche e mi piacerebbe diventare un giorno un giornalista. Mi piacciono tantissimo i fiumi, e questa è una cosa che non so spiegarmi razionalmente. Colleziono sfere di vetro (sapete? Di quelle con un monumento e la neve dentro) e ultimamente mi sto appassionando ai bicchieri di cristallo, che mi piacerebbe da matti imparare a suonare. Adoro le meduse, ma mi accontenterei di avere un gatto in casa.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...